Adeguamento antisismico

Adeguamento antisismico e Messa in Sicurezza edifici danneggiati dal terremotoAnche gli interventi di adeguamento antisismico godono oggi della Detrazione 65%, sugli edifici adibiti ad abitazione principale o ad attività produttive.

 

E' un'opportunità forse unica da sfruttare per la messa in sicurezza degli edifici. Come fare per sapere se possiamo sfruttare la detrazione IRPEF del 65%? In pratica occorre che:

 

  • Gli edifici siano adibiti ad abitazione principale o ad attività produttive
  • Gli edifici ricadano nelle zone sismiche ad alto rischio sismico indicate nell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri n. 3274/2003.

 

D'Apollonia Costruzioni è già attiva in questo settore, avendo già, nel territorio di Cento, fortemente colpito dal sisma di maggio/giugno 2012, messo in sicurezza diversi edifici residenziali e produttivi.

 

 

D'Apollonia Costruzioni ha quindi forti competenze in fatto di  adeguamento antisismico  e della messa in sicurezza degli edifici danneggiati dal terremoto.

 

 

Esempio di messa in sicurezza edifici colpiti dal terremoto di Maggio 2012 a Cento (FE)

 

Messa in sicurezza edificio adiacente ad una demolizione in seguito al terremoto a Cento FerraraMessa in sicurezza edifici danneggiati dal terremoto a Cento Ferrara